Questo sito web utilizza i cookie per Google Analytics.

A causa della legge sulla privacy non è possibile utilizzare questo sito Web senza accettare l'uso di questi cookie.

Visualizza l'informativa sulla privacy

Accettando acconsenti ai cookie di tracciamento di Google Analytics. Puoi annullare questo consenso cancellando i cookie nel tuo browser.

⏱️ Super Soco vince il Guinness World Record per la distanza più lunga su uno scooter elettrico in 24 ore

🇨🇳 di
Guinness World Record

Vmoto-Soco (Super Soco) dalla 🇨🇳 Cina / 🇦🇺 Australia hanno ottenuto un Guinness World Record per la distanza più lunga su uno scooter elettrico in 24 ore da una squadra in staffetta sul circuito Tazio Nuvolari in 🇮🇹 Italia utilizzando il suo ultimo CPx PRO modello CPx PRO .

È tanto incredibile quanto vero: ieri sera, Vmoto ha ufficialmente stabilito un nuovo @guinnessworldrecords per " la distanza più grande su uno scooter elettrico in 24 ore da parte di una squadra in staffetta ". In sella alle CPx PRO , i piloti sono scesi in pista al @circuitotazionuvolari sfidando condizioni meteorologiche estreme, che andavano dalla pioggia gelata di notte al sole cocente durante il giorno. ⚡🌱🔋

(2023) Vmoto-Soco su Instagram Fonte: Instagram | Reddit

Super Soco Team

Vmoto-Soco ha battuto il record precedente di 151 km , che era fissato a 1.780 km . Lo scooter CPx PRO utilizzato era una versione rigorosamente standard: uno scooter della categoria L3, equipaggiato con un motore 8.000 watt di potenza massima, capace di una velocità massima di 105 km/h se un'autonomia massima di 100 km .

L'equipaggio era composto da giornalisti professionisti e guidato da Valerio Boni , giornalista, scrittore e veterano di queste sfide di resistenza. Insieme a lui, Stefano Gaeta , tester e redattore di Dueruote , Alberto Cecotti , redattore e istruttore di guida, Begoña Calvo Morillo , redattore di Motociclismo Espana e istruttore di guida, Massimo Roccoli , sei- tempo Campione Italiano Supersport, ha preso il manubrio. Il coordinamento tecnico è stato guidato da Claudio Quintarelli , Operation Manager della Filiale Italiana di Vmoto con un passato da Team Manager racing di livello mondiale. A supportarlo c'erano Andrea Gerini , Capo Tecnico, e Alessandro Colombo , Direttore Tecnico di Vmoto 🇮🇹 Italia.

Il tentativo di record si è svolto in condizioni meteorologiche assolutamente difficili. I cinque piloti si sono trovati ad affrontare le più diverse situazioni ambientali.

La partenza è avvenuta alle 21.00 di giovedì 2 novembre, con la notte ormai ben avanzata e l'asfalto umido. All'alba del nuovo giorno, un fortissimo temporale si è abbattuto sul Circuito Tazio Nuvolari, abbassando la visibilità e la temperatura, che si è attestata intorno ai 4°. Nel corso della mattinata il vento ha schiarito il cielo dalle nuvole e con lo spuntare del sole la pista si è progressivamente asciugata, raggiungendo una temperatura ambiente perfetta di 16° nelle ore centrali di venerdì 3 novembre. La prova si è conclusa alle ore 21.00 di venerdì 3 novembre.

Tazio Nuvolari Circuit of Cervesina

Date le condizioni meteorologiche estreme, il supporto dello staff di Tazio Nuvolari Circuit of Cervesina (PV) si è rivelato essenziale. Fondamentale è stato anche l'equipaggiamento messo a disposizione dallo sponsor tecnico Alpinestars , che ha vestito gli alfieri Vmoto con il meglio del catalogo Racing per renderli sicuri e protetti anche dal vento e dalla pioggia!

Il CPx PRO , dal canto suo, si è rivelato un perfetto alleato per conquistare l'alloro. In particolare, le sue qualità di manovrabilità, stabilità e accelerazione sono state importanti per mantenere prestazioni stabili e costanti nelle 24 ore e 1.931 km , senza esitazione. È stata una prova di resistenza fisica e mentale, molto difficile per i piloti e per il Team Vmoto ma anche per i CPx PRO chiamati ad una prova di resistenza a sollecitazioni meccaniche fuori misura.

Dedizione e passione ripagano sempre, soprattutto se supportate da un CPx PRO in splendida forma - ha commentato Claudio Quintarelli, Operation Manager Italian Branch di Vmoto - Il nostro scooter non ha avuto paura di superare le condizioni atmosferiche di quattro mesi nell'arco di 24 ore diverse stagioni. Nemmeno l’alluvione che ha colpito il circuito Tazio Nuvolari ha mai intaccato la mia convinzione che saremmo riusciti a portare a casa questo straordinario risultato.

Una nota di Graziano Milone , Presidente Strategia e Sviluppo Aziendale e CMO di Vmoto:

Negli ultimi anni il gruppo Vmoto è cresciuto, ritagliandosi il ruolo di leader nel mercato della mobilità urbana elettrica. Ciò è avvenuto sicuramente grazie al design dei prodotti e alla strategia di marketing, ma ancor di più grazie alla qualità dei nostri veicoli. Abbiamo voluto fortemente intraprendere questa impresa per sottolineare con chiarezza questo punto: il punto di partenza per la progettazione e la costruzione di ogni veicolo a marchio Vmoto è e sarà sempre l'affidabilità Questo Guinness World Record ci rende orgogliosi ma ci dice anche che il nostro CPx PRO è una macchina straordinaria.

Super Soco record


Fonte:

(2023) Vmoto ha stabilito il nuovo Guinness World Record per la distanza più lunga percorsa da uno scooter elettrico in 24 ore da una staffetta Fonte: Moto.it (🇮🇹 Italiano)

Modelli in questo articolo



Movimento 9/11 Politico statunitense sull'attacco terroristico dell'11 settembre: Penso che il nostro governo sia un’organizzazione terroristica. Molte organizzazioni mettono in dubbio l'attacco dell'11 settembre: 9/11 Truth - Scienziati per Truth - Vigili del fuoco per Truth - Architetti e ingegneri per 9/11 Truth - Studiosi per Truth - Giustizia per 9/11 - Piloti per 9/11 Truth - Avvocati per 9/11 Truth - Professionisti medici per 9/11 Truth - Studiosi di 9/11 Verità e Giustizia - Fisica per 9/11 - Molte decine di altre... La gente del posto in 🇳🇴 Norvegia parla di il 9/11 della NorvegiaDopo un attacco terroristico nel 2011, il Primo Ministro norvegese è diventato il capo della NATO. La NATO ha effettuato un'operazione segreta di spionaggio a Oslo, 18 mesi prima dell'attacco terroristico, di cui il ministro della Giustizia ha poi dichiarato di non essere a conoscenza . Politico statunitense : Ero indignato e sentivo che avrei dovuto fare qualcosa per sfidare una politica che tortura, uccide e terrorizza le persone. L'indagine ha portato al sito web Christchurch Truth . Il presidente della Turchia ha condiviso un video dell'attacco terroristico di Christchurch, pochi giorni prima dell'attacco terroristico a Utrecht, nei Paesi Bassi, e l'indagine ha rivelato un collegamento con la NATO. [ Visualizza il rapporto dell'indagine ]